Le attività che è possibile svolgere a La Spezia e nei pesi limitrofi


L'Affittacamere La Linea D'Acqua a La Spezia è posizionato al centro della città e può offrire al visitatore la possibilità di accedere a tutta una serie di attività per rendere il soggiorno nella nostra città il più gradevole e divertente possibile.

Che vogliate dedicarvi a gite culturali o che siate appassionati di trekking e natura l'Affittacamere La Linea d'Acqua è il punto di partenza ideale per soddisfare tutte le vostre esigenze di soggiorno e di svago.

La città non è solo punto di partenza per altre famose mete e merita una visita per i suoi musei, le sue chiese, e per i siti di interesse.

COSA FARE A LA SPEZIA

Indichiamo solamente luoghi interessanti che meritano una visita nella nostra città, la quale può offrire molto di più di quanto qui presentiamo.

Centro Storico La Spezia

Centro Storico

Passeggiando nel Centro Storico della Spezia è possibile notare l'architettura classica e le ville in style Liberty, passando per l'elegante Piazza Sant'Agostino fino a gingere ai giardini in curato stile Novecento, costeggiate dai portici di Via Chiodo.
Le vie centrali della città sono ora completamente zona pedonale; all'interno, la vivace Via del Prione, piena di negozi e bar con dehor ed è una delle strade più frequentate di La Spezia.

Ponte Thaon de Revel

Giardini pubblici, Fronte a mare e Ponte Thaon de Revel

I giardini pubblici della città, presentano varie specie botaniche e maritano certamente una visita rilassante, presentando anche una vasta area dedicata ai bambini.
Vi si trova anche il caratteristico Palco della Musica.
All'interno si trova anche l'imponente monumento equestre dedicato a Giuseppe Garibaldi con il cavallo eretto su due zampe.
Di fronte ai giardini pubblici troviamo il Fronte a Mare anch'esso meritevole di una passeggiata, fino a giungere al moderno Ponte Thaon de Revel dal qaule si accede al Porto Mirabello dove è possibile gustare una ottima pizza e rilassarsi con un drink con vista sugli imponenti yachtall'attracco.

Museo Archeologico

Museo Archeologico Ubaldo Formentini

Forte di una storia lungo 140 anni, Il Museo Archeologico 'U. Formentini' si configura come il Museo più antico della città.
Ospita le collezioni archeologiche esposte nel Castello di San Giorgio, fortezza che domina il golfo della Spezia.
Vi si svolgono inoltre numerose attività e mostra l’evoluzione culturale del territorio dalla Preistoria al primo Medioevo.
Di notevole interesse archeologico è la sala dedicata alla Statue Stele della Lunigiana.
Nel poggio sottostante vi è un caratteristico bar nel quale poter gustare un aperitivo con vista panoramica sul Golfo.

Museo CAMEC

Centro Arte Moderna e Contemporanea

Il CAMeC nasce il 23 maggio 2004 e fornisce alla città una sede per i considerevoli fondi artistici provenienti dalle edizioni del Premio del Golfo e dalle donazioni Cozzani e Battolini. Alle raccolte permanenti affianca la realizzazione di eventi e della produzione attuale artistica moderna e del contemporaneo storico.
Ospita inoltre dibattiti e giornate di studio, possiede un dipartimento didattico, rivolto sia alle istituzioni scolastiche, che al pubblico generico.
Unico caso fra i musei cittadini, organizza percorsi e laboratori di arte-terapia.
Una visita a questo museo è imprescindibile a una permanenza anche di solo un giorno nella nostra città.

Museo Amedeo Lia

Museo Civico Amedeo Lia

Il Museo Amedeo Lia è situato nel centro storico cittadino. La struttura deriva da un antico complesso conventuale in seguito riadattato numerose volte.
Comprende XII sale e una 'Camera delle Meraviglie'
Raccogli prestigiose collezioni che vanno dai soggetti liturgici, alle natura morte, dai ritratti ai fondi oro, dalle sculture in bronzo e marmo, ai vetri, terrecotte e maioliche. Importanti sono le sale che accolgono dipinti che risalgono dal IV secolo fino al '700.

Museo Navale

Museo Navale e delle polene

Il Museo Tecnico Navale della Spezia, situato a fianco della porta principale all' Arsenale spezzino, vanta il primato di essere il maggiore museo navale d’Italia e uno tra i più antichi al mondo. Conserva cimeli e reperti unici, testimonianze della tradizione della nostra marineria e dell'evoluzione tecnologica.
Merita una visita la sala dedicata ai modellini in scala dei vascelli antichi e moderni. Una consistente ala del museo è tutta dedicata alle antiche polene che una volta abbellivano navi e velieri del XV, XVI, XVII secolo.

Chiesa Cattedrale Cristo Re

Cattedrale di Cristo Re

La particolare forma della cattedrale è a pianta circolare, con sagrato in parte a giardino, con tre portali di accesso.
All'interno dodici colonne, rappresentanti gli apostoli.
Pavimentata in marmo bianco e grigio, porta all'altare centrale in marmo bianco, sovrastato da un crocefisso sospeso. La cripta a volta conserva il reliquiario di san Venerio, le tombe della mistica spezzina Itala Mela e dei primi vescovi della diocesi.

Chiesa Santa Maria Assunta

Chiesa di Santa Maria Assunta

La chiesa sorge nel centro storico cittadino, procattedrale dal 1929 al 1975. L'origine risale al XIII secolo. Distrutta quasi completamente durante i devastanti bombardamenti della II Guerra Mondiale venne ricostruita e ampliata con un allungamento delle navate. Ricostruita sulla base delle vecchie forme ormai andate perdute, presenta in facciata la dicromia delle fasce bianche e nere, tipiche del gotico genovese.
Interessanti i dipinti che si trovano all'interno.

Chiesa Santa Signora della Neve

Chiesa Santa Signora della Neve

Chiesa la cui costruzione risale alla fine del XIX secolo ad opera della Società salesiana di San Giovanni Bosco.
La facciata della chiesa, decorata a fasce bianche e grigie, da su tre portali, di cui quello centrale riccamente decorato e da mosaici e vari rilevi ornamentali. Una coppia di falsi campanili laterali; il campanile vero e proprio si eleva al fondo della fiancata destra.
Il suggestivo interno è a tre navate con soffitto a cassettoni, divise da pilastri in muratura, intervallati ad ogni campata da coppie di colonne di marmo rosso di Verona con capitelli e pulvini di ispirazione bizantina.

Chiesa Evangelica

Chiesa Evangelica

La Chiesa affonda le sue radici storiche nella azione e predicazione di Edward Clarke e a sua sorella, circa 140 anni fa.
Anni in cui la nuova struttura della Spezia stava nascendo con il prendere vita del nuovo arsenale militare, in cui le vecchie mura cittadine venivano abbattute per far posto ad un nuovo quartiere operaio, il quartiere Umbertino, costituiscono il contesto in cui Clarke operava.
Costruita al fine della guerra la chiesa è ancora oggi la testimonianza evangelica della Comunità.

Chiesa Nostra Signora della Neve

Chiesa di Nostra Signora della Salute

La Chiesa di Nostra Signora della Salute si trova nella caratteristica P.zza Brin, prima centro nevralgico del nuovo quartiere operaio (Il Quartiere Umbertino), punti centro di ritrovo multietnico. Nota anche come Chiesa parrocchiale della Scorza.
All'interno si conservano una Madonna attribuita al Caravaggio e una grande tela rappresentante la Vergine coi SS. Gioacchino ed Anna, attribuita al Fiasella.
A sola navata con ampia volta, presenta matronei ai lati, mentre la facciata esterna rende con il suo paramento murario l'elemento del 'non finito' con rimandi di neobarocco: i due campanili dalle cupole neo-barocche vennero infatti ultimati solo nel 1912.

Chiesa SS Giovanni e Agostino

Chiesa SS Giovanni e Agostino

Edificata nel XVI secolo, la chiesetta di SS Giovanni e Agostino, trova spazio nel centro storico cittadino ed era in origine oratorio per il ricovero dei defunti.
Nel tempo cambiò numerosissime funzioni, andando da edificio scolastico a ricovero per le truppe francesi a fine '700.
Terminata l'occupazione francese della città tornò alle sue funzioni originrie per poi definitivamente assumere la funzione sacra.
Edificio a singola navata ricca di decorazioni del XVIII e del XIX secolo, contrasta con l'austerità della parte esterna e lo sfarzo delle decorazioni neo-barocche presenti nell'abside.

ATTIVITÀ CHE È POSSIBILE SVOLGERE A LA SPEZIA E NEL SUO TERRITORIO


I sentieri che si affacciano sul suo mare, le passeggiate e le gite in mountainbike nei monti dell'entroterra, le gite culturali...etc

Cinque Terre - Vernazza

Tour in barca o battello alle Cinque Terre

Visitare le Cinque Terre, è senza dubbio un 'must'.
Dall' Affittacamere La Linea d'Acqua è possibile raggiungerle con facilità in auto.
La maniera più ecologica e semplice per giungervi è il treno.
Altro modo per gustare da una visuale diversa i cinque paesini è quella in battello, che partendo dal fronte a mare di Spezia parte naviga anche per Portovere, l'isola Palmaria, Lerici, Camogli-San Fruttuoso e Portofino.

Cinque Terre - Terrazzamenti

Gita enogastronomica alle Cinque Terre

La cucina delle Cinque Terre è a base di piatti semplicie prodotti tipici, fra i quali, logicamente, spicca il pescato fresco, così come il pesto a base di olio di oliva e basilico della riviera, oltre che le profumatissime erbe aromatiche.
Perla della produzione agricola sono i pregiatissimi vini e il celebrato sciacchettrà.
Partendo da Affittacamere La Linea d'Acqua sarà possibile organizzare visite enogastronomiche a uno o più dei cinque paesi che costituisco 'le Terre'.

Gite in barca e gommone

Gite in barca/gommone ai borghi marinari

Altra attività estiva che senza dubbio incontrerà il favore di chi vorrà approfittarne, è quella della gita in barca/gommone ai borghi marinari della costa dello spezzino, da 'gli spiaggioni', vicino alla foce del Fiume Magra, al Parco Naturale Marino delle Cinque Terre, e oltre, risalendo verso Genova.
Che sia solo per fare un tuffo e gustare piatti tipici a bordo, che effettuare immersioni o whale watching, in ogni caso si può esser certi di non restar delusi.

Gite in mountainbike

Gite in mountain bike

A La Spezia è possibile noleggiare mountain bike per tragitti in solitaria o in compagnia o anche per tour guidati e già selezionati, con mete e pause nei luoghi più caratteristici della costa oppure dell'entroterra.
Un esempio per tutti sono i sentieri pedalabili dell' Alta Via delle Cinque Terre.
Il percorso è adatto soprattutto a utenti abbastanza esperti, ma offre in compenso scorci meravigliosi e unici al mondo.

Gite in autobus turistici

Gite in bus turistici

Dalla città di La Spezia è possibile noleggiare pullman, minibus e autobus GT per organizzare visite o tour alle città di storia ed arte di Pisa, Firenze, Lucca, Siena, oppure ai pittoreschi paesini delle 'Cinque Terre'; oppure raggiungere il piccolo villaggio di Portofino, o visitare le famose Cave di Marmo di Carrara, per ammirarne lo spettacolare scenario.
E' anche possibile personalizzare completamente le proprie escursioni, magari affidandosi a un servizio di Guida o Accompagnatore con prenotazione anticipata di i biglietti per Musei e Monumenti caratteristici.

Noleggio scooter

Noleggio scooter

Un modo pratico, veloce e 'giovanile', soprattutto se in coppia, per visitare i dintorni di La Spezia, sia sul mare che nell'entroterra, è sicuramente quello di noleggiare uno scooter.
Con tale mezzo raggiungerete tutte le mete turistiche a noi vicine senza preoccuparsi troppo dei parcheggi.

Controlla disponibilità

Nome

Come raggiungere i luoghi di interesse